Le meraviglie del Sud Italia

amalfi

Le meraviglie del Sud Italia

La ricchezza presente sul territorio italiano raggiunge davvero livelli elevatissimi, tanto da essere praticamente impareggiabile nel resto del mondo: a livello paesaggistico, urbanistico ed architettonico, con una sinfonia di questi tre elementi da togliere il fiato. Da Nord a Sud, l’Italia è piena di meraviglie che molto spesso nemmeno gli stessi abitanti della Penisola conoscono davvero a fondo.

Proviamo allora ad elencare e descrivere quali sono questi luoghi così belli, concentrandoci però soltanto su quelli presenti nell’area meridionale dello Stivale: dai posti più belli della Calabria alle incredibili bellezze delle isole, andiamo a vedere quali sono le principali meraviglie che caratterizzano il Sud Italia.

Cosa ammirare sulla terraferma

Cominciamo con quegli scorci caratteristici che possiamo trovare nell’entroterra del Sud Italia, oppure sulle sue bellissime coste. Come non citare infatti la straordinaria peculiarità di Matera? Con i suoi caratteristici sassi, che richiamano turisti da tutto il mondo ogni anno, è stato il primo sito nell’Italia meridionale a diventare Patrimonio dell’umanità UNESCO addirittura nel 1993.

Procedendo verso Sud potremo trovare un’incredibile serie di città o aree urbane che possono essere considerate delle vere e proprie perle sparse sul territorio: da Positano alla salentina purezza di Otranto, due luoghi che è davvero necessario visitare almeno una volta nella vita, passando per la caratteristica Grotta della Poesia in provincia di Lecce, una delle piscine naturali più belle e affascinanti d’Italia.

Per quanto riguarda il territorio della Campania, impossibile poi ignorare tutto il complesso che circonda la città di Caserta: dalla celebre Reggia con i suoi splendidi giardini inglesi, arrivando al borgo medievale di Casertavecchia alle pendici dei monti Tifatini. Altro Patrimonio dell’umanità UNESCO, ma a partire dal 1996, è invece Alberobello sul territorio pugliese: rinomato in tutto il mondo per i suoi caratteristici trulli, oltre 400, è un altro di quei luoghi che ci lascerà senza fiato, immersi in profonde riflessioni, non appena lo vedremo.

Passando invece alle coste, anche in questo caso il Sud Italia presenta davvero una ricchezza incredibile ed ha veramente poco da invidiare ai lidi considerati come i più belli del pianeta: possiamo tornare in Campania per apprezzare appieno la Costiera Amalfitana, che si estende proprio da Positano sino a Vietri. Un paradiso naturale forse più rinomato rispetto ad altri, che restano comunque di una bellezza rara: dalla Costa degli Dei in Calabria – tra Nicotera e Pizzo – fino alla spiaggia di Arcomagno in provincia di Cosenza.

Le meraviglie delle isole

Non sono da meno anche gli scenari offerti invece dalle innumerevoli isole presenti lungo le coste del Sud Italia: non soltanto, ovviamente, la Sicilia che resta capace di regalare emozioni uniche ai suoi visitatori con la sua rara bellezza e spontaneità. Proprio attorno alla Sicilia però, non sono da dimenticare tutte le Isole Eolie e l’incredibile emozione che possono regalare ai visitatori: Lipari, Salina, Vulcano, Alicudi, Filicudi, Panarea, Stromboli. Quest’ultima, che presenta anche l’omonimo vulcano attivo.

Risalendo però, e fermandoci di fronte alla costa campana, ecco che troveremo altri due veri e propri gioielli della natura italiana: da una parte Capri, dall’altra Ischia. Entrambe ormai associate alla vita costosa ed al lusso, presentano incredibili paesaggi dal punto di vista panoramico. Se Capri è più esclusiva, non mancano ad Ischia le possibilità turistiche attraverso le quali poter godere di un mare così limpido.

Per quanto riguarda la meravigliosa Capri, incastonata nel Golfo di Napoli, è certamente una meta ideale per una visita anche breve essendo così vicina sia al capoluogo campano che a Sorrento. Inoltre, sul suo esiguo territorio presenta anche la Grotta Azzurra: una cavità carsica sul versante nord-occidentale dell’isola, che non tutti conoscono e che invece è di una bellezza rara.