Il Salento, la meta perfetta per le famiglie

salento-per-le-vacanze (002)

Il Salento, la meta perfetta per le famiglie

Viaggiare con i propri bambini non è sempre così semplice, ma scegliendo una regione come la Puglia si potranno trascorrere splendidi giorni di relax con la propria famiglia.

Alla scoperta del Tacco d’Italia

Oggi parliamo della Puglia e più precisamente dell’area salentina che oramai è conosciuta in tutto il mondo per le sue bellezze. Il Salento per le vacanze con i bambini è un paradiso, anche se va detto che è meglio prediligere un momento dell’anno durante il quale non vi è un grande affollamento. In questa maniera, voi ed i vostri piccini potrete rilassarvi meglio, godendo appieno delle spiagge salentine. Durante il periodo estivo, in particolare in Agosto, sono considerate caotiche le spiagge di Torre dell’Orso, Torre San Giovanni, Porto Cesareo e Gallipoli.

Soprattutto quest’ultima è presa d’assalto dai più giovani e gruppi di ragazzi che hanno voglia di divertirsi anche a suon di musica alta. Dunque, se siete alla ricerca di uno spazio pubblico meno incasinato, vi suggeriamo sin da subito di optare per un periodo dell’anno che non sia agosto.

Le spiagge migliori dove portare i bambini

Giugno e la prima metà di luglio sono senz’altro i periodi migliori dell’anno per scoprire le bellezze salentine con la propria famiglia. Una spiaggia davvero meritevole è sicuramente quella di Pescoluse, posta nella zona sud orientale del Salento: qui i bambini potranno godere di una spiaggia dalla sabbia sottile, bianca e di un mare azzurrissimo in cui fare il bagno con mamma e papà. Molto simile a questa località è il lido Marini che si trova a 12 chilometri di distanza da Santa Maria di Leuca sulla costa ionica: questo posto ha fondali bassi, sabbia fine ed acqua limpidissima in cui divertirsi con i propri parenti.

Sicuramente è la location migliore per una vacanza all’insegna del relax! Un’altra spiaggia suggerita per chi ha figli è quella di Torre Lapillo, posta a nord di Gallipoli: praticamente, si trova attaccata a Porto Cesareo, ma si tratta di una zona decisamente più tranquilla. Anche la marina di Lecce merita una visita e più precisamente vi suggeriamo di andare a San Cataldo, perfetta per un bagno veloce: in questo caso, però, dovrete essere veloci ad arrivare in loco poiché si tratta di una spiaggia libera piccola. Un pregio, però, è sicuramente la disponibilità nella prossimità del lido che dispone di ombrelloni ad un prezzo ragionevole. Se scegliete di soggiornare in Salento, in un periodo poco affollato, allora non dimenticate neppure la Baia dei Turchi, che si mostra con acque incontaminate ed una spiaggia molto bella.

Che cosa visitare nell’entroterra salentino

Naturalmente, visitando il Salento non potrete fare a meno di affiancare alla vacanza al mare anche un po’ di tempo da dedicare alla cultura: a tal proposito, quindi, perché non fare una visita ad Otranto per una bella passeggiata serale? Qui in questa città ne potrete pure approfittare per gustare il pesce locale in qualche ristorante del posto. Vi rammentiamo pure che questo luogo si trova nella zona più orientale dell’Italia e si affaccia direttamente sul Mar Adriatico: sarà sicuramente un’esperienza unica!

Durante la vostra vacanza in Puglia, quindi, non fatevi sfuggire l’assaggio di prodotti tipici locali come i taralli, il dolce pasticciotto, la focaccia barese e la gustosa puccia. Non tralasciate poi neppure una visita a Lecce, città davvero molto affascinante e ricca di elementi barocchi e costruzioni risalenti al ‘600 circa. Siete pronti per una vacanza in Puglia davvero emozionante con i vostri bambini?